Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Ulteriori informazioni

Tutti i progetti

Progetto ATLAS

Acronimo progetto ATLAS
Estratto del progetto

In Italia, il piano strategico del turismo digitale evidenzia come la mancanza di innovazione tecnologica nel settore del turismo - in particolare il turismo culturale - incide sulla competitività e in quale misura il PIL del turismo possa beneficiare di una migliore sinergia tra i diversi prodotti turistici (spiagge E musesum, patrimonio culturale e prodotti tipici). Il turismo dovrebbe essere integrato con l'offerta globale culturale e agroalimentare con potenziali effetti moltiplicatori.

A partire da questo, il progetto di capitalizzazione SMARTINNO mira a contribuire alla valorizzazione del patrimonio naturale / culturale e allo sviluppo della crescita basata sulla cultura sfruttando opportunità di turismo digitale e alimentando gli ecosistemi di supporto. L'obiettivo sarà perseguito attraverso l'attivazione di annunci di progettazione di servizi specializzati destinati allo sviluppo di competenze, conoscenze e strumenti innovativi da integrare nella piattaforma SMARTINNO.

Diversi risultati di SMARTINNO possono essere capitalizzati, considerando sia la piattaforma IT che i servizi di coaching / mentoring da fornire a quelle aziende innovative che operano nell'industria culturale e creativa, nel turismo digitale e nei settori audiovisivi. L'ambito è quello di fornire una vasta gamma di servizi volti a stimolare l'avvio e la scalata di nuove società orientate alla TIC, il cui mercato di riferimento è quello legato al turismo culturale.

Azioni progettuali
  • Analisi e individuazione delle parti interessate per la progettazione di un centro di turismo culturale adriatico
  • Workshop di formazione per aziende e operatori del turismo culturale per migliorare le competenze manageriali, commercializzazione / branding, networking, disponibilità delle ICT, il design del turismo)
  • Valutazione di nuove idee per la promozione della destinazione del turismo culturale tramite strumenti di autovalutazione
  • attività di incontro transfrontaliero
  • azioni pilota (ad es. Sviluppo di nuovi strumenti innovativi per migliorare l'accessibilità delle destinazioni turistiche attraverso tour virtuali, organizzazione di eventi di pitch per promuovere le destinazioni turistiche culturali, "pacchetto turistico esperienza")
Valore aggiunto per Regione Veneto e nostre imprese

Il progetto si rivolge alle aziende del settore del turismo e dell’ICT. I risultati del progetto daranno loro la possibilità di accedere ad un alto livello di conoscenza, e di buone pratiche e di beneficiare di una migliore sinergia tra i diversi prodotti turistici presenti sul mercato aumentandone la fruibilità e l’attrattività (spiagge E musesum, patrimonio culturale e prodotti tipici).

Il valore aggiunto per le aziende che operano in tali settori sara quello di avere l’opportunità di: conoscere tecnologie, soluzioni intelligenti e sistemi ICT attraverso una piattaforma dedicata, comprendere la fattibilità ed i vantaggi derivanti dall’applicazione di nuove tecnologie nel settore turistico.

Esse avranno anche a disposizione una serie di criteri e metodologia per la valutazione e la pianificazione futura di implementazioni ATLAS con una panoramica su quadro normativo dell’area transfrontaliera condiviso;

La valutazione comparativa delle implementazioni pilota, e una mappa di principali difficoltà / ostacoli amministrativi, finanziari e tecnici potranno aiutare le aziende della nostra regione ad innovarsi aumentando i propri profitti

Aree geografiche interessate Italia - Croazia
Settori Turismo
Ente coordinatore progetto Friuli Innovazione (Italia);
Partner progetto Friuli innovazione, Unioncamere del Veneto, SIPRO, Tecnopolis, Puglia creativa (Italia); IDA, STEPRI, Università di Pola (Croazia)
Ente finanziatore Commissione Europea e Ministero Italiano
Programma o convenzione per il finanziamento Primo Bando - Programma Italia Croazia 2014/2020 Standard +
Importo del progetto € 115.120
Budget (totale e UCV-EEN) € 964.933,48
Durata del progetto 18 mesi (da giugno 2018 a dicembre 2019)
Percentuali di cofinanziamento Commissione Europea e Ministero Italiano